Post a comment

Dannati

Dannati, 1934
Olio su carta, 32 x 21 cm
Firmato in basso a sinistra: “Cagli”
Roma, Collezione privata

Nudo il cielo, nuda la terra e nuda la folla che invano s’aggira tra due misteri: alto come basso. L’artista inquadra brani di solitudini diverse e verifica la globale condizione dell’estrema miseria, consapevole d’essere nuda alla meta e dover restare tale per l’eternità.
Ogni dannato è lo specchio dell’altro, della inseparabilità della disperazione scontata singolarmente. C’è chi non vorrebbe sentire, chi non vorrebbe vedere, chi dovunque volge le spalle sa di trovarsi tra infiniti dolori e di incontrarne altri.
Dannato è chiunque perde la speranza. Altri dannati avrebbe visto Cagli nei campi di sterminio, nude larve d’uomini deconnotati d’ogni dignità. Cagli conobbe gli effetti dell’odio. Sbigottì in quell’inferno dei vivi, che nessun poeta avrebbe mai potuto descrivere o immaginare seguendo l’estro fantastico.
Lo stesso Dante avrebbe detto: “qui all’alta fantasia mancò la possa”. Ma tra quegli scheletri viventi, sottratti ad ogni valore, c’era almeno il senso del tempo. Tra i dannati non c’è misura d’ora; dispera il desiderio; inesorabile è il verdetto per le isolate compresenze, strette a se stesse nel divieto di desiderare: “perdete ogni speranza voi che entrate”.

( Cagli nel centenario della nascita, a cura di A. Calabrese. )

Corrado Cagli

Tra gli Artisti più importanti del '900 italiano (Ancona 1910 - Roma 1976). Formatosi a Roma, soggiornò a lungo a Parigi e a New York. Partecipò attivamente al movimento pittorico moderno, sperimentando tutte le tecniche pittoriche, compreso l'encausto e il mosaico, dapprima nell'ambito della "scuola romana", poi attraverso sottili ricerche formali di una prospettiva quattrocentesca, fino a giungere a composizioni astratte. Si orientò poi verso motivi realistici per tornare quindi a una ricerca di ritmi spaziali e geometrici. Notevole la sua attività grafica e il suo impegno nell'arte monumentale e applicata che lo condusse a importanti realizzazioni di sculture, ceramiche, arazzi e scenografie teatrali, costumi illustrazioni e molto altro...

Translate »