Post a comment

Natura Morta

Natura morta, 1940
Olio e tempera su cartone, 35 x 45 cm
Firmato in basso a sinistra: “Cagli”
Roma, collezione privata

Questa Natura morta è databile al periodo parigino dell’artista, tra il 1939 e il 1940, per la presenza evidente di elementi tardo cubisti nella composizione che sono tipici di alcune opere datate di quel periodo (Pulcinella, 1939; Concertino, 1940).

Cagli, emigrato a Parigi alla fine del 1938 a causa della situazione razziale in Italia, si trova a riflettere sulle sue esperienze passate, cercando evidentemente di voltare pagina sia in senso esistenziale sia stilistico. In quest’ultima direzione egli tenta un avvicinamento alla pittura cubista, interpretata con un carattere istintivamente decorativo ma con colori scuri e drammatici. Braque, Metzinger e i pittori di tradizione cubista gli sono d’esempio per una pittura tutta ricondotta a grafismi bidimensionali e ritmici.

L’importanza di questa svolta sarà fondamentale per Capogrossi tra il 1947 e il 1948, prima del raggiungimento dell’astrazione segnica, anche se per Cagli questo momento rappresenterà solo una parentesi definita nell’ambito di una profonda crisi personale, di una ricerca spasmodica di cambiamento, una ricerca presto esaurita e superata.

( Cagli, catalogo della mostra, Ancona, 12 febbraio – 4 giugno 2006, a cura di F. Benzi. )

Corrado Cagli

Tra gli Artisti più importanti del '900 italiano (Ancona 1910 - Roma 1976). Formatosi a Roma, soggiornò a lungo a Parigi e a New York. Partecipò attivamente al movimento pittorico moderno, sperimentando tutte le tecniche pittoriche, compreso l'encausto e il mosaico, dapprima nell'ambito della "scuola romana", poi attraverso sottili ricerche formali di una prospettiva quattrocentesca, fino a giungere a composizioni astratte. Si orientò poi verso motivi realistici per tornare quindi a una ricerca di ritmi spaziali e geometrici. Notevole la sua attività grafica e il suo impegno nell'arte monumentale e applicata che lo condusse a importanti realizzazioni di sculture, ceramiche, arazzi e scenografie teatrali, costumi illustrazioni e molto altro...

Translate »